DIRITTI D'AUTORE

Le poesie pubblicate e i relativi commenti non possono essere riportati in altre sedi senza il consenso degli autori e senza che sia indicata la fonte.
In base alla legge 248/2000: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene, moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto è illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248) copiare, riprodurre (anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… ” L’autore scrivente: Renato Fiorito intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di articoli, testi e poesie, o stralci di essi, pubblicati senza autorizzazione.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono moderati